2 Aprile 2019

Operazione Tispol: controlli a raffica anche nel mese di Aprile

Come vi avevamo raccontato in un procedente articolo ( per leggere l’articolo clicca qui) nel periodo tra il 19 ed il 24 febbraio si è svolta la cosiddetta operazione Tispol, la campagna europea, cui aderiscono i 28 Stati membri, per il rafforzamento dei controlli su camion ed autobus al fine di garantire il rispetto della normativa stradale. Nel periodo indicato sono stati effettuati controlli su mezzi pesanti adibiti al trasporto merci, autobus e veicoli destinati al trasporto di merci pericolose. In particolare gli Agenti hanno verificato le condizioni psico-fisiche dei conducenti, il rispetto dei limiti di velocità, il rispetto degli orari di guida e il rispetto della normativa ADR. In totale su 103.515 camion e 18.047 bus  controllati in 29 Paesi, sono state riscontrate più di 33.000 violazioni e l’infrazione elevata maggiormente riguardava il superamento dei tempi di guida e di riposo.
A seguito dei controlli effettuati è emersa una situazione preoccupante: a titolo esemplificativo si pensi che nella zona di Catanzaro sono stati fermati 446 autocarri e 36 bus e sono state riscontrate 181 violazioni del Codice della Strada. 
La stessa situazione è stata riscontrata lungo le strade di Milano: 150 mezzi pesanti fermati e 97 sanzioni elevate.

Al via la nuova operazione Tispol 

La prossima operazione Tispol è programmata dal 1° al 7 aprile in 28 Paesi europei.
I camionisti sono avvisati: attenzione al loro stile di guida e alle condizioni del proprio veicolo! 

Commenta via Facebook




Share this:
Tags:

Info redazione

redazione

  • Email