14 Novembre 2018

Il rumore stradale nuoce alla salute dei camionisti

Allarme: il rumore stradale fa male ai camionisti

Il rumore stradale è classificato tra i pericoli che ogni giorni i camionisti devono affrontare: le conseguenze si riflettono sul sistema cardiovascolare e sul metabolismo. Il rumore stradale, inoltre, provocando seri disturbi al sonno, incide negativamente sullo stile di guida e sull’attenzione prestata al volante.
L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha presentato quindi le nuove linee guida europee indicando l’impatto che l’inquinamento acustico ha sulla salute.
L’OMS ha indicato, dunque, i livelli di rumorosità  consentiti: durante la giornata il rumore deve essere ridotto a 53 decibel; di notte 45 decibel.
Un camion produce un rumore compreso tra gli 80 ed i 90 decibel.

Il rumore stradale fa male ai camionisti: le linee guida dell’Oms

L’Oms ha deciso così di presentare, ai rappresentanti dei 28 paesi membri dell’Unione Europea, una relazione per spingere gli Stati membri ad intervenire immediatamente.
Il documento contiene le prove mediche attestanti i danni causati dal rumore sull’apparato cardiovascolare e sul metabolismo.

 

Commenta via Facebook

Share this:
Tags:

Info redazione

redazione

  • Email