novembre 13, 2018

Gli Italiani preferiscono il sostenibile!

Marangoni: il pianeta al centro

Il 72% degli italiani si dichiara attento alla sostenibilità: è quanto emerge da un’indagine Ipsos realizzata in occasione del Salone della CSR e dell’innovazione sociale 2018.
Dalla ricerca emerge che il 20% degli intervistati crede fermamente nei valori della sostenibilità e agisce di conseguenza.
Il 50% si definisce mediamente informato e predisposto ad adottare comportamenti sostenibili.
Resistono anche gli scettici che si attestano intorno al 13%: si tratta di persone informate ma con scarsa attitudine a comportamenti sostenibili, frenati dal timore che l’enfasi su questi temi sia riconducibile a pure finalità commerciali. 

Marangoni e il pianeta al centro: la sostenibilità

Prevale largamente nel campione un atteggiamento di grande adesione ai temi della sostenibilità, anche se esiste una parte di scettici” ha commentato Nando Pagnoncelli, presidente di Ipsos.“Come si fa a recuperarli? Senz’altro attraverso terze parti come gli enti certificatori esterni, considerati efficaci dal 42% del campione, o le associazioni di consumatori, ambientaliste o umanitarie, considerate efficaci dal 35% delle persone. Ma è fondamentale una grandissima trasparenza da parte delle imprese. I diversi strumenti di comunicazione come i siti internet o i bilanci di responsabilità sociale, per citare solo i più semplici, devono concorrere a rendere credibile l’impegno strategico verso la sostenibilità, che è importante oggi e soprattutto per il futuro delle aziende italiane”. 

Marangoni e il pianeta al centro: cosa spinge ad acquistare prodotti sostenibili

La stessa ricerca ha voluto indagare cosa spinge le persone ad acquistare prodotti sostenibili. Dai risultati emerge che l’85% degli italiani considera i prodotti sostenibili più innovativi e qualitativamente superiori e per questo sono spinti all’acquisto.  Il 77% basa le sue scelte di acquisto sull’ origine delle materie, la sostenibilità del packaging, l’attenzione alla filiera e alla produzione.
La necessità di intercettare questo desiderio di compiere scelte ragionate e consapevoli con condotte aziendali appropriate costituisce un’occasione imperdibile per le aziende. Anche e soprattutto considerando che, secondo dati Unioncamere e Symbola, fra le medie imprese industriali italiane che hanno investito nel green nel 2016, ben il 58% ha aumentato il fatturato, il 41% ha incrementato l’occupazione e il 49% ha visto aumentare l’export”.

Vuoi scoprire le iniziative che premiano i progetti aziendali legati alla sostenibilità ambientale? 

Scarica l’ ebook!

Commenta via Facebook




Share this:
Tags:

Info redazione

redazione

  • Email