ottobre 29, 2018

A24 e A25 non sono in grado di sopportare una circolazione regolare: limitazioni per i mezzi pesanti

A24 e A25 non sono in grado di sopportare una circolazione regolare

E’ notizia di qualche giorno fa che, a seguito di ispezioni straordinarie richiesta dal Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Danilo Toninelli, le autostrade tra Lazio ed Abruzzo non presentano standard di sicurezza adeguati e sono necessari interventi per garantire l’incolumità degli automobilisti. 
Proprio il Ministro ha dichiarato che A24 e A25 si trovano in uno stato di decadimento e non riescono più a sopportare il traffico.

A24 e A25 non sono in grado di sopportare una circolazione regolare: limitazione per i mezzi pesanti

Si è così deciso di introdurre delle limitazioni per i mezzi pesanti superiori ai 35 quintali. Tale limitazione, già attiva su otto varchi, è stata estesa a ulteriori 87 viadotti. La limitazione ai mezzi pensati comprende anche il divieto di sostare nelle aree di emergenza, il divieto di sorpassi e la distanza di sicurezza di 50 metri tra un mezzo e l’altro.  Strada dei Parchi S.p.a. ha comunicato che tali restrizioni non sono necessarie, ma verranno applicate per garantire l’incolumità degli automobilisti e degli autotrasportatori. 

 

 

Commenta via Facebook




Share this:
Tags:

Info redazione

redazione

  • Email