17 Gennaio 2019

Più flessibilità sui tempi di guida: vi preghiamo, fateci tornare a casa

Regole più flessibili sui tempi di guida

Regole più flessibili sui tempi di guida, investimenti in intermodalità e innovazione tecnologica: sono queste le richieste emerse durante il convegno “Il futuro dell’autotrasporto tra intermodalità, innovazioni tecnologiche e nuovi scenari normativi” che si è tenuto a Verona, a fine novembre, organizzato da Infogestweb con il patrocinio del Consorzio Zai – Interporto Quadrante Europa. Particolarmente interessanti le risposte date a un sondaggio svolto tra i partecipanti – oltre 80 aziende e operatori del settore – dalle quali emerge che il 90% delle aziende chiede maggiore flessibilità per i riposi giornalieri e per i riposi settimanali, con deroghe e pause. Vengono inoltre segnalati i lunghi tempi di attesa al carico e scarico, l’esigenza di deroghe per permettere all’autista di raggiungere casa o la sede dell’azienda, e la rigidità della normativa come fonte di stress continuo per l’autista

Commenta via Facebook




Share this:
Tags:

Info redazione

redazione

  • Email