9 Giugno 2019

Il superammortamento per camion: di cosa si tratta?

Il superammortamento per camion è la possibilità di beneficiare della deduzione contabile prevista a fronte di investimenti effettuati in beni strumentali.Per gli autocarri riconosciuti come beni strumentali adibiti al trasporto di cose è possibile applicare la detraibilità Iva del 100% e e la completa deducibilità del costo, che viene spalmata sull’intera durata del bene. 

Superammortamento per camion: come funziona

Il super ammortamento è pari:

  • al 20% se l’acquisto è stato effettuato entro il 31 dicembre 2018 oppure entro il 30 giugno 2019 con ordine accettato ed il versamento di un anticipo equivalente al 20% dell’ordine al 31 dicembre 2018.
  • al 40% se invece l’investimento è stato effettuato entro il 31 dicembre 2017, oppure entro il 30 giugno 2018 con ordine accettato ed un acconto versato equivalente al 20% dell’ordine al 31 dicembre 2017.

Superammortamento per camion: chi può usufruirne 

Possono usufruire del super ammortamento tutti quei mezzi, autocarri, disciplinati dall’art. 54, comma 1, lett. d del Codice della Strada finalizzati al trasporto di cose e di persone addette all’uso o al trasporto dei beni. L’Agenzia delle entrate ha il compito di vigilare sull’osservanza di quanto stabilito dall’articolo di legge predetto,  dichiarando che non si possono definire autocarri  tutti quei mezzi che risultano autovetture destinate unicamente al trasporto di persone, indipendentemente dalla categoria di omologazione.

La verifica riguarda tre requisiti:

  • immatricolazione (J) come N1 con massa inferiore a 3,5 t.
  • codice carrozzeria (J.2)= F0.
  • posti a sedere (S.1)= 4 o più.

 

Commenta via Facebook

Share this:
Tags:

Info redazione

redazione

  • Email