3 Marzo 2019

Autisti sfruttati e sottopagati: 4 persone rinviate a giudizio

A Viterbo quattro persone, tutte amministratrici di società di autotrasporti,  sono state rinviate a giudizio per sfruttamento del lavoro ed evasione IVA. 

Secondo le indagini dell’accusa, dal 2011 al 2016, queste persone avrebbero approfittato dello stato di necessità economica dei propri dipendenti, sottoponendoli a orari di lavoro estramamente “gravosi e pericolosi” secondo quanto si legge negli incartamenti della Procura.Inoltre, i lavoratori, sarebbe stati costretti ad accettare stipendi di molto inferiori inferiori rispetto ai contratti collettivi nazionali. Tutti dovranno rispondere di intermediazione illecita e sfruttamento del lavoro in concorso, oltre a dichiarazione fraudolenta mediante uso di fatture o documenti per operazioni inesistenti.

Commenta via Facebook




Share this:
Tags:

Info redazione

redazione

  • Email