28 Maggio 2019

Il Belgio offre macchine aziendali ai camionisti

La Sctr, società di autotrasporto belga ha deciso di fornire un’autovettura come benefit ai propri autisti. Operazione che costa all’azienda due milioni e mezzo di euro in cinque anni. Questo benefit aiuta gli autisti e incentiva il reclutamento dei giovani.
Si tratta di un “regolo”atto ad affrontare la carenza di autisti,  molto costoso: due milioni e mezzo di euro per i prossimi cinque anni. 
Alla stampa belga, l’amministratore delegato, Colette Crahay, ha dichiarato di avere preso questa iniziativa per “ringraziare i nostri autisti per tutti i sacrifici e gli sforzi che hanno fatto per il loro lavoro e per la loro sicurezza”. “Purtroppo non riusciamo a trovare abbastanza autisti che completino il percorso di formazione”

Commenta via Facebook

Share this:
Tags:

Info redazione

redazione

  • Email