8 Luglio 2019

Amazon è pronta per la consegna con i droni

Amazon già da tempo parla di sperimentare una nuova modalità di consegna veloce dei propri pacchi e pacchetti per via aerea. Ora, Amazon Prime Air sembra davvero sul punto di decollare (è il caso di dirlo). A giugno, infatti, il colosso del commercio elettronico ha presentato a Las Vegas il progetto di un servizio di consegna tramite droni di ultimissima generazione, con un raggio di consegna di 25 km e una capacità di carico di 2,3 kg. Secondo Jeff Wilke, il dirigente Amazon incaricato della presentazione, il servizio sarà operativo nel giro di pochi mesi e, nelle intenzioni dell’azienda, dovrebbe assicurare le consegne nel giro di meno di un giorno (nelle zone servite). Piatto forte dei nuovi droni la capacità di volare anche con vento forte e i sensori in grado di leggere il tragitto e identificare eventuali ostacoli, anche improvvisi, reagendo in tempo reale. Dettaglio importante, la società ha già il permesso della Federal Aviation Administration statunitense per operare in zone predefinite per un anno, con possibilità di rinnovo. Il che significa, che non si tratta solo di un’idea, ma di un progetto in atto. E chissà che a qualcuno non venga in mente di trasformarsi in cacciatore di droni…

 

Immagine via Amazon.com

Commenta via Facebook

Share this:
Tags:

Info redazione

redazione

  • Email