20 Luglio 2019

Non troviamo camionisti? Paghiamoli di piu!

Non troviamo camionisti? Paghiamoli di piu!”.  Negli Stati Uniti, gli Higginbotham, proprietari della Ozark Motor Lines, un’azienda di trasporti fondata dal loro nonno a Memphis, la culla adottiva di Elvis Presley, l’hanno pensata giusta: «Se non ci sono nuovi camionisti – hanno detto – forse è perché non li paghiamo abbastanza». Così, hanno studiato una serie di incentivi, tra cui un aumento nel pagamento a miglia dei camionisti impegnati sulle lunghe percorrenze, con compensi che arrivano fino a 48 centesimi per miglio – 1609,344 metri – per i guidatori più esperti (per chi lavora da meno di un anno ce ne sono solo 41). Questa del pagamento a miglio è un classico negli USA, solo che le altre compagnie arrivano al massimo a 43 centesimi nei trasporti regionali e a 26 sulle lunghe percorrenze. Inoltre, gli Higginbotham hanno studiato un programma flessibile che permette agli autisti di scegliere le soluzioni migliori in quanto a durata del viaggio e giorni di riposo, con 48 ore a casa ogni 10 giorni di strada, cumulabili. «Perché uno lavora per fare stare bene la famiglia, ma se in famiglia non ci sta mai, che lavora a fare?» è stato uno dei pensieri della dirigenza. E a quanto pare, da quando i camionisti locali hanno saputo queste notizie, la Ozark non ha più avuto problemi nel trovare nuovi autisti. Chissà perché…

Commenta via Facebook

Share this:
Tags:

Info redazione

redazione

  • Email