1 Aprile 2021 di Alessandro Bottero

Uno dei brani più amati e ascoltati di sempre, il simbolo del rock della west coast, che ha accompagnato migliaia di autotrasportatori lungo le strade d’Italia e di tutto il mondo. Hotel California rimane l’apice della carriera degli Eagles, e un brano che ogni volta che lo si ascolta, senza poter resistere, apre gli occhi della mente sugli sconfinati paesaggi dell’Ovest americano.

Uscita nel 1976, l’intreccio di chitarre, batteria, basso pulsante, e testo ermetico che parla di un lontano hotel in cui gli ospiti recitano ruoli strani, in un luogo che “può essere il paradiso e può essere l’inferno” ha aiutato gli Eagles a vendere decine di milioni di copie. Ma alla fine, pur con tutte le ombre che aleggiano in lontananza, l’Hotel California è sempre un luogo “incantevole”.

Lascia un commento

qui