6 Agosto 2019

Comincia il lavoro per i Volvo Vera: un debutto inaspettato

Con una rapidità che ha sorpreso tutti, arrivano sulle strade pubbliche svedesi, per il loro primo impiego nel mondo reale, i Volvo Vera, gli elettrici a guida autonoma di Volvo TrucksNessuno se lo aspettava: ai Volvo Vera, le motrici elettriche senza conducente di Volvo Trucks, è bastato meno di un anno per passare dalla prima presentazione, in una veste da molti considerata solo un concept, all’utilizzo nel mondo reale. In un porto svedese…

Volvo Vera

L’innovativa motrice, presentata come un’alternativa senza conducente ai tradizionali camion da impiegare per le brevi distanze, sarà impiegata nello spostamento di container in un porto svedese. Volvo Trucks ha infatti stretto una partnership con DFDS, compagnia di traghetti e logistica che ha deciso di utilizzare il camion a guida autonoma per trasportare merci dal proprio stabilimento di Göteborg, in Svezia, a un terminal portuale. Verranno utilizzati diversi camion, tutti monitorati da una torre di controllo che sarà responsabile del trasporto. Vera avrà una velocità limitata a meno di 40 km/h e il percorso sarà ripetitivo.  Dobbiamo quindi aspettarci un’improvvisa accelerazione in direzione di un autotrasporto a guida autonoma? A raffreddare i facili entusiasmi di chi spera di risparmiare sugli autisti sono gli stessi vertici di Volvo Trucks: «La soluzione di trasporto autonomo sarà ulteriormente sviluppata in termini di tecnologia, gestione delle operazioni e adeguamenti dell’infrastruttura, prima che possa essere pienamente operativa – hanno dichiarato i responsabili della Casa svedese. – Inoltre, verranno prese le necessarie precauzioni di sicurezza per soddisfare i requisiti sociali per un percorso sicuro verso i trasporti autonomi». Insomma, c’è ancora molto da fare, ma di sicuro la strada è aperta e con la guida autonoma, prima o poi, nel bene e nel male, dovremo tutti fare i conti

Commenta via Facebook

Share this:
Tags:

Info redazione

redazione

  • Email