ottobre 9, 2018

Camionisti salvano mamma e figlio dal nubifragio

Due camionisti hanno salvato una donna e il suo bambino 

Lamezia Terme è stata colpita nei giorni scorsi da un violento nubifragio e solo l’intervento provvidenziale di due camionisti ha permesso a Anna Calippo e suo figlio di salvarsi.
La donna ha la voce rotta dal pianto mentre ripercorre quella maledetta notte.
Sono le 23,30 quando Anna si mette in macchina con Giuseppe, suo figlio, per far rientro a casa dopo la fine del turno di lavoro. La pioggia era battente, la visibilità scarsa, ma la SS18 sembrava abbastanza sgombra e la donna ha pensato che avendo un Suv sarebbe riuscita a tornare a casa. 
Non si aspettava e non poteva immaginare però che la macchina la abbandonasse a metà strada. A quel punto l’acqua ha iniziato ed entrare nella vettura. La donna però ha dimostrato un grandissimo sangue freddo: ha preso il suo bambino e pian piano sono risaliti sul tettuccio della macchina, passando per il finestrino posteriore. 

La donna ha iniziato a urlare e poco dopo sono sopraggiunti i suoi salvatori: due camionisti di circa 50 e 30 anni; gli uomini hanno afferrato prima il piccolo e poi la mamma.
La donna, presa dal panico, non ha chiesto i loro nomi ma sa che grazie a loro potrà continuare a vivere! 

 

Commenta via Facebook




Share this:
Tags:

Info redazione

redazione

  • Email