ottobre 10, 2018

Autostrada del Brennero: al via il pedaggio di corridoio

Toninelli ipotizza aumenti dei pedaggi per i camion sulla A22

Toninelli,  il Ministro dei trasporti firmerà la concessione dell’autostrada del Brennero alla società pubblica del territorio, aprendo al pedaggio di corridoio per i camion e al divieto di transito sulla Statale 12.
Attraverso un comunicato, la Provincia autonoma ha annunciato che “nel giro di poche settimane, l’accordo interistituzionale che assegnerà la concessione di A22 ad una società pubblicadel territorio sarà messo nero su bianco. Nei giorni scorsi il presidente della Provincia ha ottenuto dal ministro dei Trasporti e delle Infrastrutture l’assicurazione che l’accordo si concluderà entro fine novembre 2018”. 

Come dicevamo, il primo provvedimento che la società attuerà sarà l’introduzione del pedaggio di corridoio, cioè un supplemento che dovranno pagare i veicoli pesanti per viaggiare sull’autostrada. 

Siamo ad un passo dalla concessione autostradale, una trattativa lunga e complessa che ha sempre messo al centro della questione gli aspetti ambientali. Non è immaginabile che il traffico pesante possa essere semplicemente deviato sulla strada statale. Per consentire all’ente proprietario di una strada, in questo caso la Provincia di Bolzano, di prevedere dei divieti di transito permanenti, è necessaria una modifica del Codice della Strada. Su questo punto abbiamo l’ok politico da parte del Ministro dei trasporti ma i tempi rischierebbero di essere troppo lunghi. Per questo motivo abbiamo deciso di preparare delle misure alternative, sull’esempio di quanto già fatto in Tirolo, in modo tale da avere la certezza di essere pronti a partire con il divieto di transito per i tir sulla SS12 non appena sarà inserito il pedaggio di corridoio”. Ha dichiarato il presidente della Provincia Kompatscher

Commenta via Facebook




Share this:
Tags:

Info redazione

redazione

  • Email